Menu
TECNOPOLIS, società di ingegneria di Bologna, è specializzata nella progettazione di strutture direzionali, commerciali, industriali e logistiche.

Nuova Direzione Didattica

Calderara di Reno (Bologna)

Il fabbricato a pianta rettangolare (superficie coperta 450 mq) ha un solo piano e copertura a un’unica falda inclinata, che ripara tutti i lati dell’edificio con uno sporto di gronda molto esteso; l’ingresso principale, sul lato nord, è collegato al percorso pedonale che dalla scuola elementare conduce alla scuola media.
Oltre agli uffici vi sarà anche una sala polivalente (82 mq) per usi didattici, che potrà essere destinata ad usi civici legati alle attività didattiche-culturali. Detta sala, dotata di servizi igienici dedicati e collegata dall’interno agli altri locali, avrà un accesso riservato sul lato est dell’edificio.
Il fabbricato è stato progettato per consentirne l’uso come aule scolastiche, mediante la messa in atto di modifiche non sostanziali: le partizioni interne saranno realizzate in cartongesso e potranno essere rimosse, non ci saranno controsoffitti, il pavimento sarà continuo e di un unico materiale, gli impianti elettrico e termo-idraulico saranno flessibili per adattarsi a modifiche e integrazioni.
Le superfici finestrate, dimensionate per garantire elevati livelli di luminosità e ventilazione naturale, saranno dotate di infissi in alluminio con vetrocamera e lastra interna stratificata di sicurezza in tutti i locali frequentati dai bambini.
Inoltre, tutto è predisposto per poter collegare il nuovo edificio con un percorso coperto alla scuola elementare, alla scuola media e alla scuola materna esistenti.
I tamponamenti esterni dell’edificio saranno realizzati con pareti di tipo sandwich costituite da telai di legno con interposto un consistente strato coibentante in lana di roccia, racchiusi da pannelli un legno pressato e finiti, sul lato interno, con una rasatura colorata.
La struttura portante in legno con pilastri in acciaio in parte rivestiti in legno. La struttura della copertura, dall’interno, rimarrà a vista.

Tutte le scelte progettuali garantiscono la completa accessibilità anche a persone a ridotta o impedita capacità motoria.