Menu
TECNOPOLIS, società di ingegneria di Bologna, è specializzata nella progettazione di strutture direzionali, commerciali, industriali e logistiche.

Scuola Elementare Gandolfi

San Matteo della Decima

L’area scelta per l’intervento ha permesso di creare un polo scolastico integrato, grazie a strutture e servizi comuni (palestra, direzione didattica, aree di parcheggio), garantendo a ciascun istituto autonomia e ampi spazi verdi.
Il plesso scolastico si articola in due corpi di fabbrica: il principale, su due piani fuori terra, ospita l’attività scolastica; il secondo, ad un solo piano, accoglie la direzione didattica. I due edifici sono collegati da un percorso coperto chiuso da pareti vetrate.
I lunghi fronti, caratterizzati dal mattone faccia a vista, sono cadenzati dalle finestre ed interrotti visivamente da lesene verticali a tutta altezza, ed equilibrati da capitelli e cornici in cemento bianco.
colori interni sono stati scelti con attenzione: quelli che accolgono i fruitori all’ingresso sono vivaci, solari; nelle aule e nei laboratori cambiano in base alle attività previste.
L’impianto di  riscaldamento a pavimento garantisce bassi consumi e un migliore comfort; gli “intercettatori” di luce solare collocati nei corridoi diffondono la luce solare nei locali privi di finestre, permettendo un notevole risparmio di energia elettrica.
Il fabbricato è dotato di un impianto fotovoltaico sovradimensionato rispetto a quanto richiesto dalla normativa attuale (170 mq di pannelli integrati alla copertura); sul tetto della direzione didattica sono stati installati pannelli solari che soddisfano quasi tutto il fabbisogno di acqua calda dell’edificio.
L’involucro edilizio costituisce una barriera termocoibente continua priva di ponti termici; gli infissi sono dotati di vetri basso emissivi con intercapedine satura di gas argon e profili in alluminio a taglio termico; per controllare e dosare l’irraggiamento solare sono stati installati frangisole esterni a lamelle di alluminio orientabili ed impacchettabili.
Per avere un ricambio d’aria continuo, in corrispondenza del vano scala principale sono stati realizzati due camini a tiraggio naturale, che insieme all’apertura di finestre e sopraluce permettono il corretto “lavaggio” degli ambienti.

Committente: Coop Costruzioni
Luogo: San Matteo della Decima
Inizio progettazione: 2007
Fine lavori: 2009
Superficie complessiva: mq 2.811